Il mio lavoro in Senato nella prima metà del mandato

Cara elettrice, caro elettore,

con questo documento intendo presentarti il lavoro che ho svolto in questi anni, da quando sono stato eletto in Senato a marzo 2018. Credo infatti che sia molto importare “rendere conto” alle cittadine e ai cittadini, e più nello specifico a chi abita in Veneto, la regione da cui provengo, di quanto ho fatto a Palazzo Madama, sia sulle politiche in generale che sulle questioni e i problemi cari a chi risiede a Venezia e nel veneziano, territorio che rappresento nelle istituzioni della Repubblica. E’ dedicato non solo a coloro che hanno dato fiducia nelle urne al partito in cui milito, il Pd, ma anche a tutti i potenziali elettori e a chi ha scelto altre forze politiche, secondo il principio costituzionale che fa di ciascun parlamentare un rappresentante del popolo italiano.

Sono stati anni particolari e difficili per tutti. Come sappiamo, il Pd ha iniziato stando all’opposizione il percorso di questa legislatura, ma a settembre 2019 è stato chiamato ad assumere una responsabilità di governo. Con l’emergenza della pandemia da Covid 19, iniziata a febbraio-marzo 2020, tutto è cambiato. Da allora, al governo e in Parlamento, lavoriamo instancabilmente per far fronte con ogni mezzo ai problemi sanitari, economici e sociali sorti nel Paese a causa del Coronavirus. Sono dunque cambiate le priorità politiche ed è raddoppiato l’impegno, con l’obiettivo di superare l’epidemia e rilanciare l’Italia.

Come vedrai, i temi di cui mi sono più occupato in Senato riguardano, oltre che il Veneto, Venezia e la sua provincia, l’ambiente e il territorio: economia circolare e rifiuti, rigenerazione urbana, contrasto ai cambiamenti climatici, energia pulita ed efficienza energetica. La prospettiva è il Green New Deal, il nuovo Patto verde su cui l’Ue ha scommesso 1000 miliardi di euro nei prossimi 10 anni per favorire l’abbandono dei combustibili fossili e che rappresenta, insieme al Recovery Fund, l’occasione per superare la crisi economica e produttiva da Coronavirus attraverso uno sviluppo sostenibile, capace di futuro. In questa prospettiva l’innovazione e le nuove tecnologie, l’energia pulita, nuovi modelli produttivi e organizzativi potranno migliorare la qualità della vita delle persone anche nei centri urbani e ristabilire un equilibrio più sano e proficuo tra uomo e ambiente.

Questo resoconto contiene, divise per argomento, le dichiarazioni che ho rilasciato nelle diverse circostanze come, per esempio, l’approvazione di un emendamento da me proposto in Commissione o nell’Aula del Senato, la presentazione o la risposta ad un’interrogazione, una conferenza stampa. Troverai anche i miei principali interventi in Aula, le interviste che ho rilasciato, i disegni di legge che ho presentato. Potrai capire come si svolge il nostro lavoro in Parlamento e i risultati che ho contributo a raggiungere. Il mio impegno è di proseguire quest’attività con passione, competenza e attenzione.

Buona lettura.

Ultime Notizie
Tags