Beppe Sala e la centralità della questione ecologica

Il Sindaco di Milano Beppe Sala con un’intervista a la Repubblica sceglie i Verdi europei per quella che chiama “ecologia umana”.

Io preferisco chiamarla “ecologia integrale”, ma al di là dei termini, Sala coglie la centralità della questione.

Se il Partito Democratico non fa altrettanto commette un grande errore.

Il Pd deve essere il grande movimento della transizione ecologica, che significa lotta al cambiamento climatico, responsabilità verso le future generazioni, investimenti in ricerca e sviluppo, transizione industriale attraverso nuovi investimenti, posti di lavoro, rigenerazione delle città, stop al consumo di suolo, lotta all’inquinamento, dialogo con i giovani.

Significa tenere insieme la Sostenibilità ambientale con quella economica e con quella sociale.

Su questo in Senato stiamo operando trasversalmente per inserire tali temi nella Costituzione: tutela dell’ambiente e non solo del paesaggio, responsabilità verso le future generazioni, transizione ecologica.

Nel grande lavoro di rilancio del Pd che Enrico Letta guiderà, tutto ciò dovrà essere centrale: dialogo con tutti ma deleghe a nessuno.

Articolo pubblicato su LibertàEguale

Ultime Notizie
Tags