Ambiente: l’inserimento in Costituzione è un cambiamento epocale

“La Commissione Affari costituzionali del Senato ha approvato il disegno di legge di modifica degli articoli 9 e 41 della Costituzione per inserire la tutela ambientale e la responsabilità verso le future generazioni nella Carta fondamentale.
È un cambiamento epocale, un successo al quale il Partito Democratico ha dato un contributo fondamentale. Un obiettivo raggiunto non solo per noi ma per le future generazioni, che assume un valore ancora più rilevante nel corso di una pandemia che farà da spartiacque nel nostro stile di vita e nel momento in cui l’Unione europea assume obiettivi ancora più ambiziosi nel contrasto ai cambiamenti climatici”.

Lo dice Andrea Ferrazzi, capogruppo dem in Commissione Ambiente al Senato.

“È solo la quarta volta che vengono modificati i principi fondamentali della Costituzione – prosegue il senatore del Pd – e queste modifiche sono di assoluta importanza per salvaguardare non solo il nostro territorio, tutto il nostro immenso patrimonio ambientale, la biodiversità e gli ecosistemi, ma anche per continuare a essere protagonisti nell’Ue di una battaglia da cui dipende il futuro del Pianeta. Solo attraverso la sostenibilità ambientale e quindi attraverso la transizione ecologica potrà esserci sviluppo economico e benessere sociale. Ora il testo deve andare velocemente in aula per l’approvazione definitiva”

Comunicato Stampa

Ultime Notizie
Tags